Pietramontecorvino, ‘Binario Zero’ fa tappa al Teatro Polivalente il 28 marzo

Binario Zero. Storie da foglio di via sarà presentato sabato 28 marzo, alle ore 10.30 presso il Teatro Polivalente di Pietramontecorvino. Un’iniziativa promossa dall’associazione ‘Terra Mia’ che per l’occasione ha coinvolto gli alunni ed i docenti dell’istituto comprensivo ‘Mandes’. Sono piccole storie da raccontare. Da condividere. Nate dalla polvere, dalla strada.Senzatetto, vagabondi, sans-papiers. Italiani e migranti. Storie da foglio di via, raccontate sul piazzale della stazione di Foggia. Un immaginario binario zero, che racchiude tante storie e che dà il titolo polivalente-pietramontecorvino-aprile-2012-003al libro che racchiude le vicende di Eugenio, Marian, Ali, Dino, Ibrahim, Michele e di tanti altri senzafissadimora che vivono nei pressi della stazione ferroviaria di Foggia.

Un libro che vuole essere uno strumento per riflettere sul tema della povertà, per ascoltare le storie di chi vive in fragilità sociale, per respirare l’odore nauseabondo che viene fuori. Un odore che conserva ancora delle vite, dei sogni, dei nomi. Per questo, ‘Binario Zero’ vuole essere anche un’occasione per confrontarsi su come favorire una piena integrazione socio-lavorativa di quanti vivono ai margini, sulle difficoltà di accesso ai servizi per chi è privo di una residenza anagrafica, sull’incapacità politica delle Amministrazioni Comunali di programmare reali interventi di assistenza e di reinserimento. Perché il fenomeno della povertà è in aumento. Perdita del lavoro, crisi economica, dipendenza dal gioco d’azzardo, padri separati. Nuovi volti, nuove povertà che popolano sempre di più i luoghi di ricovero per chi una casa non l’ha più. Stazioni, vagoni abbandonati, sale d’attesa, panchine. Come le panchine in cui sono nate le storie raccolte nel libro. Una parte del ricavato della vendita del libricino (10 euro) servirà a sostenere il dormitorio per senzafissadimora allestito nella parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori a Foggia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.